news

Una nuova strategia per Fenzi North America

Giugno 2017

 

Dopo circa un anno di investimenti Fenzi North America è pronta ad agganciare l’importante crescita del mercato nordamericano prevista per il prossimo biennio. Un percorso che ci racconta James Rodo, nominato alla fine del 2015 General Manager dell’hub produttivo e distributivo americano del Gruppo.
Fin dalla sua fondazione nel 2003 Fenzi North America si è imposta come importante punto di riferimento per il settore dei sigillanti, riuscendo a servire dalla base di Toronto l’intero territorio di Canada e Stati Uniti, e proponendo quei prodotti di elevatissima qualità che hanno fatto di Fenzi un leader mondiale del settore.
Proprio il 2016 ha visto un consistete incremento delle attività di formazione e promozione per tutte le business unit del Gruppo con l’obiettivo di aprire nuovi canali commerciali fino ad arrivare ad un elevatissimo grado di penetrazione in tutti i settori dell’industria del vetro, cavalcando il momento più che positivo che vive il Nord America.


“Non c’è dubbio che entrambi i mercati, statunitense e canadese, siano sani e continuino a mostrare un generale trend di crescita – spiega James Rodo – Partiamo dalle cifre che ci arrivano dal mercato USA delle costruzioni: le previsioni si orientano verso $1,234.5 miliardi per il 2017, con un incremento del 6.3% sul 2016. Questo incremento dovrebbe protrarsi anche nel 2018, anno in cui la spesa per le costruzioni dovrebbe aumentare di un ulteriore 7,2%. Dopo un rallentamento registrato nel 2016 e nel primo trimestre 2017, comunque positivi, entrambi i settori, residenziale e commerciale, stanno già vivendo una crescita significativa e stabile che durerà nei prossimi anni”.
Ottime notizie infatti anche per l’anno in corso: la spesa complessiva nel settore delle costruzioni residenziali dovrebbe crescere del 7,4% nel 2017 raggiungendo i 501,7 miliardi di dollari, mentre per il settore non-residenziale è prevista una crescita del 5,5% fino ad arrivare a 732,8 miliardi di dollari.
“Questo è sicuramente un segno positivo – continua James Rodo - Considerando poi in particolare che i produttori di vetro isolante segnalano un aumento del business tra il 10 e il 15% rispetto al 2016”.


In tutti i segmenti di mercato in cui si posiziona Fenzi North America la concorrenza è altissima; solo prodotti e servizi di qualità elevata e costante nel tempo possono assicurare una posizione di leadership: “È importante assicurarsi che i nostri clienti abbiano sempre a disposizione un’assistenza di primo livello. La sfida maggiore è mantenere un elevato livello qualitativo di prodotti e assistenza restando comunque competitivi con i prezzi: Fenzi North America sta lavorando proprio in questo senso, puntando al massimo dell’efficienza per ridurre il più possibile i costi di produzione ed essere ancora più competitivi sul mercato rispetto alla concorrenza”.


James Rodo ha puntato anche sulla formazione del team per costruire una solida base di competenza tecnica in tutta la forza vendita, allargando così la proposta ai clienti già attivi e creando nuove opportunità di business. “Abbiamo approcciato aggressivamente sia il mercato degli edifici residenziali che quello dei contesti commerciali, ampliando con successo il nostro target di vendita. Possiamo inoltre contare su una grande capacità distributiva, un ottimo personale di supporto e un servizio clienti di primo livello, elementi fondamentali per aumentare la nostra quota di mercato. Ma non solo: il nostro laboratorio di ricerca e sviluppo si è rivelato una grande risorsa ed è stato un valore aggiunto importante per i nostri clienti, anche nella formulazione di nuove soluzioni e nella sperimentazione di nuovi prodotti. Il nostro team dimostra ogni giorno la sua qualità e la sua competenza. Per tutti questi motivi sono sicuro che Fenzi North America abbia tutte le carte in regola per diventare il fornitore numero 1 dell’industria del vetro americana.”
Una sfida non facile, che però alcuni prodotti hanno già vinto, come Thiover e i profili warm edge per veri isolanti ad altissime prestazioni, senza dimenticare le ottime performance degli ultimi prodotti introdotti sul mercato, come Hotver A+ e Molver DM. “Il mercato ha accolto con favore i prodotti di Fenzi e le loro prestazioni. Caratteristiche tecniche all’avanguardia e costanti test di verifica, in un’ottica di sviluppo continuo, hanno reso i nostri prodotti vincenti”.