news

Fenzi World Tour 2019

Dicembre 2019

 

Un anno di cambiamenti e di successi nel mondo. Insieme a voi.

 

Il 2019 è stato un’intensa stagione di fiere, appuntamenti e novità. Un anno intero di momenti importanti che hanno portato i prodotti del Gruppo ad essere apprezzati in ogni angolo del mondo. Un successo che ci riempie di soddisfazione e ci spinge a creare soluzioni sempre più innovative per essere il miglior partner per l’industria del vetro internazionale.


Tra le più rilevanti novità dell’anno troviamo l’ingresso del brand Thermix® nel Gruppo. L’acquisizione rende ancora più ampia la gamma di tecnologie warm edge Glass Alliance oggi disponibile sul mercato per realizzare qualsiasi tipo di vetro isolante. Un ingresso nel range di prodotti Alu Pro accolto con entusiasmo dai clienti che dimostra la validità della strategia di Gruppo, ovvero “Focalizzare le nostre proposte su un mercato preciso offrendo dei prodotti diversificati e mirati – conferma Alessandro Fenzi, CEO del Gruppo – Questa è la nostra specializzazione, che è poi diventata il nostro carattere distintivo in tutti i campi di business. Grazie a team e gruppi di lavoro altamente preparati, siamo in grado di proporre una linea unica di prodotti con caratteristiche e materiali differenti, in grado di abbinare performance di altissimo livello alla grande praticità d’impiego. È ciò che ci ha portato ad essere leader del settore e ad essere un Gruppo capace di soddisfare qualunque esigenza dell’industria del vetro. Abbiamo registrato crescite in ogni area e per questo stiamo investendo in ogni sede per potenziare la nostra presenza sul mercato e la nostra offerta tecnologica”.

 

 


Importanti investimenti sono già in fase avanzata a cominciare dall’Headquarter italiano del Gruppo: “Abbiamo avviato nuovi progetti, che coinvolgono l’azienda a tutti i livelli e che vedranno i primi frutti a partire dal 2020 per tutto il prossimo triennio. Gli investimenti interessano tutte le business unit del gruppo andando ad alimentare la continua ricerca e proposta di prodotti all’avanguardia. Vogliamo conciliare il costante miglioramento di produttività ed efficienza dei nostri impianti all’orientamento innovativo del nostro R&D sempre più attento a supportare le crescenti ed esigenti richieste del mercato. – spiega Matteo Padovan, Managing Director di Fenzi Italia – Ci stiamo inoltre facendo strada in nuovi mercati, sia geografici che di prodotto, che rappresentano delle sfide davvero ambiziose in un settore come quello del vetro sempre più competitivo, ma dove il nostro gruppo ha la volontà e la forza di porsi sempre in primissimo piano.


Protagonisti in Cina i sigillanti Fenzi. Il particolare trinomio Thiover-Butylver e Spacer Warm Edge ha visto crescere le vendite in tutto il 2019, risultando un business di primo piano e affiancando le vernici protettive per specchi Duralux come prodotti di spicco sul mercato asiatico. Lo conferma Stefano Pozzi, Managing Director di Fenzi China Paints and Sealants Company Limited: “Anche per quest’anno abbiamo un bilancio positivo che riguarda tutte le business unit con una particolare incidenza dei prodotti per il warm edge, le cui prestazioni di alto livello ci hanno permesso di guadare una consistente quota del mercato nonostante la fortissima competitività generale. Riusciamo ogni giorno a superare la sfida con i competitor locali grazie ad elevati livelli di innovazione, qualità, assistenza e una conoscenza approfondita delle reali necessità di una clientela molto diversificata ed esigente. Siamo certi che la stima dei nostri clienti e la loro attenzione alle nostre soluzioni innovative non mancheranno anche nella prossima edizione di China Glass 2020”.


Il 2019 ha visto anche il lancio su nuovi mercati delle vernici decorative del Gruppo: Pechino, San Paolo, Dubai e Milano sono state solo le prime tappe di un percorso che si è concluso con l’appuntamento più importante dell’anno dedicato alle tecnologie di decorazione del vetro. L’intera gamma di vernici decorative Tempver è stata infatti al centro di Glass Print 2019. In primo piano oltre alle linee per architettura e il design di interni, la linea Tempver HG, vernici termoplastiche per il packaging in vetro, e le vernici Tempver Automotive. Un lancio a 360° per sviluppare al massimo le grandi potenzialità di questa business unit, come spiega Fabio Fenzi, a capo della Divisione vernici Decorative del Gruppo: “Cerchiamo di offrire ai nostri clienti prodotti d’eccellenza e di posizionarci come autentico specialista del settore; l’unico che può fornire davvero tutto ciò che serve per la decorazione del vetro. È tutto frutto di un notevole lavoro di ricerca e sviluppo che ci permette di mettere a punto vernici all’avanguardia per ogni tipo di esigenza”.


Spostando l’attenzione sul continente americano, dalla base di Toronto Fenzi North America propone all’intero territorio di Canada e Stati Uniti quei prodotti di qualità che hanno fatto di Fenzi un leader mondiale, con una particolare considerazione per i sigillanti, grazie ai quali la filiale americana del Gruppo è arrivata nel 2019 ad un elevatissimo grado di penetrazione in tutti i settori dell’industria del vetro, cavalcando il momento più che positivo che vive il Nord America. “Non c’è dubbio che entrambi i mercati, statunitense e canadese, siano sani e continuino a mostrare un generale trend di crescita – osserva James Rodo, Managing Director di Fenzi North America – stiamo vivendo anni positivi supportati da una crescita significativa nel settore delle costruzioni che durerà anche nei prossimi anni”.
Sono invece i profili Alu Pro ad avere un grande successo anche nell’America del Sud dove Fenzi South America ha potuto dare pieno corso alle grandi potenzialità commerciali esistenti in una regione in rapido sviluppo. “Siamo oggi il principale punto di riferimento per l’intero settore nella grande regione sudamericana. La ricerca di un livello superiore di isolamento termico e acustico nelle abitazioni e negli edifici pubblici è diventata infatti una delle priorità improrogabili di questi anni e i prodotti del Gruppo supportano al meglio queste necessità” ha riconosciuto Pablo Soifer, Direttore commerciale di Fenzi South America.


In Europa tutte le business unit hanno avuto riscontri più che positivi dal mercato, come testimoniano i dati di crescita delle vendite, nuovi investimenti e nuove produzioni. Ne sono un perfetto esempio il laboratorio di ricerca avanzata e il centro produttivo di primo livello nel campo dei prodotti per specchi a Vilvoorde, nello stabilimento produttivo di Fenzi Belgium, ampliato all’inizio dell’anno per ospitare una produzione in continua crescita. Una struttura altamente efficiente e che conferma ancora una volta l’enorme esperienza nel campo dei prodotti per specchi di Fenzi. Nel continente europeo poi la Polonia rappresenta uno dei centri più importanti per il mercato del vetro, vantando una sempre maggiore produzione di vetro isolante e posizionandosi fra i primi top exporters di finestre e porte in Europa. È proprio la Polonia ad essere sede di due importanti centri produttivi del network Glass Alliance. La grande capacità commerciale e distributiva di Fenzi e Alu Pro Polska, le cui solidità e serietà sono conosciute da sempre, hanno permesso al Gruppo di ottenere ottimi risultati sfruttando al massimo le eccezionali possibilità di sviluppo offerte dalla regione.

 

La domanda di prodotti di qualità e l’attenzione al risparmio energetico è fortemente sentita anche in Russia e nei paesi CSI, dove ha generato una grande richiesta di prodotti warm edge: “l’industria del vetro e della finestra della regione, trainata anche dai trend Europei, si sta sempre di più focalizzando su soluzioni che favoriscano miglioramenti della classe energetica ed il comfort abitativo. I leader di mercato hanno dato segnali molto forti nel 2019, utilizzando come scelta prioritaria i profili warm edge Chromatech Ultra e Multitech della gamma Alu Pro, sia per le vetrate commerciali che residenziali. Inoltre, il notevole successo commerciale dei sigillanti Fenzi, pur inseriti in un contesto locale che ha assistito al tentativo di diffusione di prodotti poco affidabili, denota la volontà del mercato di rivolgersi a prodotti più stabili e sicuri” ricorda Francesco Costa, Managing Director degli stabilimenti russi del Gruppo.


È stata premiata da un’ottima risposta di visitatori e clienti in tutti gli eventi internazionali dell’anno anche la tecnologia Tecglass per la stampa digitale su vetro. Il lancio di modelli di macchina capaci di semplificare e ottimizzare le performance di stampa su vetro, nuovi software per ridurre al minimo qualsiasi possibilità di errore, App per la realtà virtuale per visualizzare soluzioni di design con vetro stampato in digitale, inchiostri sviluppati per ogni tipo di applicazione e colore, e nuove collezioni di texture creative elaborate dai designer spagnoli per l’interior decor e l’architettura, sono solo alcune delle numerosissime attività che hanno caratterizzato il 2019 per Tecglass. Un anno che ha portato l’azienda ad esportare i propri prodotti nei cinque continenti e ad essere un brand di primo piano riconosciuto a livello internazionale, regalando ottime prospettive anche per il 2020.

LEGGI TUTTE LE NEWS

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE no 679/2016 vedi privacy
(*) Campi obbligatori

Press office

Francesca Solera
f.solera@fenzigroup.com
Ph. +39 02 90622244