FENZI A GLASSTEC: INNOVAZIONE ED ECOCOMPATIBILITA’

Vedi anche in :

de sp

A Glasstec la parola d’ordine per il gruppo Fenzi sembra proprio essere l’innovazione.
In tutta la sua area espositiva infatti l’attenzione dei visitatori è stata catturata fin dai primi approcci dai prodotti che in questo periodo meglio identificano l’impegno costante nella ricerca.

Prima di tutto DURALUX 3G, la terza generazione di vernici per specchi. I continui investimenti nella ricerca e nello sviluppo di nuove soluzioni produttive hanno portato in questo caso ad una vera e propria rivoluzione: sono stai infatti ottenuti risultati molto interessanti nella riduzione dell’uso di sostanze ritenute nocive e nel maggior rispetto per l’ambiente in tutta la fase di produzione. A questi miglioramenti sul fronte dell’ecocompatibilità si sono accompagnati però anche significativi progressi sul fronte delle perfomances. Oltre all’assenza di piombo e formaldeide e ad una drastica riduzione di solventi (-70%), si sono raggiunti livelli molto più elevati nella resistenza alle abrasioni e alle aggressioni chimiche, nel pieno rispetto delle più rigide normative internazionali.

La maggiore attenzione da parte dei visitatori è stata attirata da THIOVER, la gamma di sigillanti polisolfurici più venduta al mondo. La crescita costante della domanda ha spinto il gruppo Fenzi ad importanti investimenti per una profonda innovazione dei propri processi produttivi, in modo da raggiungere livelli di produzione e disponibilità di prodotto sufficienti per soddisfare le richieste che arrivano quotidianamente. La ragione di tanto successo è da ricercarsi come noto nella sua qualità, nell’estrema facilità di lavorazione e nelle sue elevatissime prestazioni. Le più importanti test houses mondiali ne hanno certificato le caratteristiche, quelle stesse che consentono a Thiover di resistere a tutti i climi del mondo e nelle condizioni climatiche più estreme.

L’innovazione per TEMPVER passa per una ulteriore e, probabilmente, definitiva facilitazione nell’ottenere la tonalità di colore desiderata. Oggi infatti per tutta la sua linea di vernici vetrificabili, Fenzi è in grado di assicurare l’ottenimento del risultato cromatico perfetto attraverso l’utilizzo del web. L’operazione necessaria è estremamente semplice. Con l’accesso al sito www.tempver.com si può avere a disposizione un database predisposto per identificare la ricetta di miscelazione esatta per ottenere la gradazione di colore personalizzata sulle esigenze di produzione specifiche.
Oggi la gamma Tempver è disponibile in due linee di colore, senza piombo per edilizia e architettura e a base bismuto per elettrodomestici ed elettronica di consumo: la compongono 16 colori base coprenti e miscelabili tra loro. E’ una straordinaria flessibilità cromatica, che consente di realizzare campioni colore a richiesta nelle tinte a cartella RAL, Ral Design, Pantone e NCS e, su richiesta, di realizzare qualsiasi colore, compresi satinati e metallizzati.

La grande novità per Glasstec è invece CHROMATECH ULTRA, il nuovo profilo a taglio termico messo a punto da Rolltech. L’azienda danese del network Glass Alliance è riuscita a combinare il meglio dei suoi profili in acciaio inossidabile di ultima generazione con una nuova tecnologia sviluppata ricorrendo all’uso di materie plastiche. Sono state ottenute eccellenti prestazioni grazie alla combinazione in unica struttura di una parte inferiore in acciaio inossidabile e di una parte superiore in policarbonato a basso indice di trasmittanza termica.
Questa soluzione è davvero innovativa e garantisce al sistema vetrocamera livelli di performances estremamente significativi: ne parliamo diffusamente in un articolo dedicato.


Torna indietro

Autorizzo trattamento dei dati personali ai sensi del D. L. 30 giugno 2003 n. 196 (Vedi). *
(*) Campi obbligatori